Home RI-CONTATTARE "LA TERRA" di Antonella Boccadamo
RI-CONTATTARE "LA TERRA" di Antonella Boccadamo PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 21 Giugno 2016 16:30

Vi presentiamo gli artisti, coreografi, performer, danzatori, che dal 17 al 24 luglio 2016, presso il Teatro Paisiello di Lecce, entreranno a fare parte del team de La Fabbrica dei Gesti, attraverso un Percorso di Studio e Formazione Interdisciplinare.


RI-CONTATTARE "LA TERRA" di Antonella Boccadamo

Dal 17 Luglio al 19 Luglio 2016

TEATRO PAISIELLO - LECCE




Nel mio lavoro è sostanziale portare l'individuo a sviluppare consapevolezza del proprio corpo. Propongo un percorso pratico legato al Floor Work, un insieme di tecniche del movimento basate sul contatto col suolo. L'appoggio del corpo sul pavimento dona una maggiore percezione della struttura scheletrica e lavora in profondità la muscolatura. L'abbandono del peso attraverso piccoli movimenti ci permette di rilasciare la tensione muscolare accumulata, sviluppare una maggiore percezione del proprio centro, rilevare la modalità con cui agiamo a livello articolare e a portare più' attenzione alla respirazione.

Ri-Contattare “la terra” significa ritrovare potenza e propriocettività, ovvero la capacità di elaborare le informazioni di retroazione dei movimenti propri dell’organismo. Tale capacità è fondamentale per un corretto funzionamento dell’apparato locomotore.
La trasposizione nello spazio di tale potenza e capacità permette di sviluppare fiducia nel proprio potenziale e a entrare, con meno resistenza, nel percorso di ricerca tecnico-espressivo proprio della Danza, che richiede costanza, sensibilità, disponibilità e presenza.



Antonella Boccadamo - danzatrice/coreografa


Formazione
- marzo-maggio 2015 partecipa al percorso di ricerca teatrale nell'ambito del laboratorio condotto da Tanino de Rosa (presso Leggere Strutture Art Factory, Bologna)
- novembre 2012 consegue l'abilitazione all'insegnamento del linguaggio Ultima Vez presso la Compagnia Ultima Vez di Wim Vandekeybus (Ultima Vez Studio, Bruxelles). Nel medesimo ambito approfondisce lo studio sull' analisi del movimento e della composizione coreografica
- luglio 2012 partecipa al training intensivo, rivolto ad attori e danzatori, condotto da Pippo Delbono nel quale si acquisiscono elementi legati alla scomposizione del gesto attoriale
- gennaio-maggio 2012 studia tecnica contemporanea avanzata con Etienne Béchard, alunno di Maurice Béjart (presso Académie de danse et musique Yantra, Bruxelles)
- da dicembre 2010 a gennaio 2012 partecipa al laboratorio di ricerca sull'interazione tra voce e corpo condotto da Nadine Rodilla (docente diplomata presso il Centro Artistico Internazionale Roy Hart, Roy Hart Théàtre, Fancia)
- da ottobre 2004 a giugno 2008 si specializza in danza contemporanea e tecnica Floor Work con Simona Bertozzi e Nicola Laudati (Compagnia Laudati Danza, Bologna)
- da maggio 2004 ad ottobre 2012 frequenta laboratori intensivi sui diversi linguaggi della danza contemporanea e del teatro fisico condotti da Inaki Azpillaga e German Jauregui Allue (Compagnia Ultima Vez, Bruxelles), Frey Faust, Roberto Olivan
- giugno 1995 consegue il diploma presso Scuola Di Danza Classica Prima Musa, diretta dalla Dott. Adriana Posta (diploma Accademia Nazionale Italiana di Danza) con accesso al V corso accademico
- giugno 1993 consegue il diploma presso Scuola Di Danza Classica Prima Musa, diretta dalla Dott. Adriana Posta (diploma Accademia Nazionale Italiana di Danza) con acesso al IV corso accademico
- giugno 1992 ottiene l'attestato di partecipazione allo stage di danza classica e contemporanea condotto da Francine Hartard, membro dell'associazione sindacale di danza classica e contemporanea de L'Ile de France, presso il Centro Artistico Culturale Tersicore di Ascoli Piceno
- maggio 1990 consegue il diploma presso la Royal Academy Of Dancing di Londra, con accesso al III corso accademico
- giugno 1989 consegue il diploma presso la Royal Academy Of Dancing di Londra, con accesso al II corso accademico
- giugno 1988 consegue il diploma presso la Royal Academy Of Dancing di Londra, con accesso al I corso accademico
- settembre 1986 inizia lo studio della danza classica con Sylvia Mischol (Sylvia Mischol Tanzschule di Coira, Svizzera)
Esperienze lavorative significative
- giugno 2016 prima presentazione di "Aleph" , progetto ispirato alle danze sacre di George
Gurdjieff e al simbolismo ebraico
- aprile 2016 collabora come assistente alla coreografia al progetto "Pwork", una nuova piattaforma innovativa di ricerca tra Danza e Tecnologia promossa da Leggere Strutture Art Factory (www.leggerestrutture.it/p-work/)
- gennaio 2016 in veste di danzatrice, prende parte a Floating Art concerto per la vita e per la pace, progetto artistico multidisciplinare ideato e promosso da La Bandadriatica (www.bandadriatica.com/bandadriatica-e-floating-art )
- 2011 è performer nel reading video-installazione dal titolo Idea Solida, presentato alla Biennale di Venezia dalla scrittrice contemporanea Solidea Ruggero
- giugno 2010 conduce un laboratorio intensivo per gli alunni del master organizzato dalla Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Bologna dal titolo La formazione del clown al servizio della persona
- luglio 2009 partecipa come danzatrice al festival l'Arlecchino d'Oro di DanzaUrbana (Mantova) e al festival Eterotopie (Palazzo Te, Mantova)
- aprile 2009 semifinalista a Premio Scenario con il gruppo teatrale Zenit Azioni di Bologna. febbraio 2009 performer nel progetto dedicato a Tina Modotti organizzato da Lavinia Turra
nell'ambito di ArteFiera, Bologna
- giugno 2009 performer all'interno del progetto, sostenuto dall'Accademia di Belle Arti di Bologna, dal titolo Gradus I, la voce del corpo
- luglio 2009 relatrice nell'ambito della conferenza dal titolo Ottavo Clima, organizzata dalla pittrice Nadia Valentini, sul tema della danza nella preghiera nella spiritualità delle danze Sufi (Bologna) dal 2008 al 2015 gestisce laboratori creativi per bambini presso i centri estivi UISP di Bologna
- giugno 2006 collabora all'ideazione e alla realizzazione dello - spettacolo Pisces con la Compagnia Laudati Danza di Bologna
- giugno 2006 collabora all'ideazione e alla realizzazione dello spettacolo Ora X con la Compagnia Laudati Danza di Bologna all'interno della rassegna BolognaEstate (Teatro San Martino, Bologna)
- 2005 finalista al Concorso per Giovani Danz'Autori con lo spettacolo Girotondo Fast Forward

Attualmente
Tiene corsi di danza contemporanea e Floor Work per attori e danzatori su territorio nazionale e internazionale
Dal 2014 lavora come docente di danza contemporanea e floor work all'interno del progetto Dance's Sturt Up diretto da Brigel Gjoka (danzatore Compagnia Forsythe), presso Leggere Strutture Art Factory (www.leggerestrutture.it)
Collabora in veste di esperta in pratiche corporee con il Dottor Marco Di Donato nell'ambito della ricerca psicomotoria e neurologia applicata presso lo studio Chiropraxis di San Benedetto del Tronto
E' socia del Gruppo di Ricerca Scientifica Metodo Monari di Maddalena Monari (Centro Monari, Bologna)


Ultimo aggiornamento Martedì 21 Giugno 2016 16:49
 
 

Newsletter

: